Rituale Cleopatra

Per gli Egizi il corpo era considerato un luogo sacro, la ‘casa dell’anima immortale’; essi credevano che la vita e la bellezza potessero continuare nell’aldilà. Tutto ciò che concorreva a rendere più bello e forte il corpo non era mai fine a se stesso ma aveva anche un significato spirituale. Cleopatra si sottoponeva quotidianamente a tutta una serie di rituali di bellezza. Fra essi, per esempio, anche il famosissimo bagno nel latte d’asina.

E’ uno dei rituali di bellezza più antichi del mondo, nasce in Egitto dove la regina Cleopatra per aumentare il suo fascino, sfruttava gli alti principi nutritivi del latte d’asina. Oggi sappiamo che nel latte d’asina sono contenuti importanti antiossidanti e che il bagno nel latte d’asina assorbe il grasso della pelle. Inoltre, il latte favorisce il rinnovamento cellulare. L’argilla era già riconosciuta come un elemento prezioso e veniva usata come maschera per purificare viso, corpo e i capelli, per il suo effetto chelante,  avorendo l’eliminazione delle impurità. Nello stesso tempo le sue capacità di scambio ionico, permettevano la rimineralizzazione delle parti trattate e il drenaggio dei liquidi in eccesso.

Il Rituale ha inizio con due ore di percorso benessere, i vapori del bagno turco renderanno la pelle più sensibile e ricettiva all’azione purificante e levigante dello scrub che sarà effettuato su tutto il corpo. Sauna finaldese per asciugare il corpo e far in modo che le proprieta benefiche dei principi attivi restino sulla pelle.
Si procede con l’impacco alle argille che verrà applicato con un pennello dalle setole morbide, una soffice maschera al latte d’asina al viso e si viene avvolti per circa 20 minuti in uno speciale involucro che genera calore e facilita la penetrazione dei principi nutritivi. Si conclude il trattamento con un massaggio corpo ai nutrienti del latte.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rituale Cleopatra”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *